invito inaugurazione san francesco a piandarca

Inaugurazione della statua dedicata a San Francesco a Piandarca

Alcune immagini dell’inaugurazione della statua dedicata a San Francesco a Piandarca nel comune di Cannara (PG)

La cerimonia dello svelamento della statua dedicata a San Francesco a Piandarca e la predica agli uccelli è iniziata con la processione partita dalla piazza San Francesco a Cannara fino al luogo dove storicamente il Santo rivolse la sua predica agli uccelli. (Fioretti di San Francesco capitolo XVII )

All’inaugurazione della statua di San Francesco a Piandarca la partecipazione della comunità di Cannara e quella dei comuni limitrofi è stata numerosa nonostante il caldo di questo periodo.

Lo svelamento della statua di San Francesco a Piandarca è stato preceduto dagli interventi delle autorità.

Da sinistra delegata del ordine OFS Italia, Tibor Kauser in veci del Ministro Generale del OFS mondiale, Ottaviano Turoni – il presidente del comitato Pandarca, Don Maurizio Saba – parroco di Cannara e delegato del Vescovo, Fabrizio Garreggia – sindaco di Cannara, Donatella Tesei – presidente della regione Umbria, Stefania Proietti – sindaco di Assisi, Fra’ Jorge Fernandez – OFM Sacro Convento di Assisi, maestro Antoni De Paoli autore dell’opera.

L’attesa per lo scoprimento della statua dedicata a San Francesco a Pandarca era tanta.

Dopo lo svelamento e la benedizione dell’opera si è proceduto allo scatto delle foto sia con autorità presenti al tavolo che quelle in platea. In foto: On. Paolo Affronti, vice-sindaco di Corvino San Quirico Fabio Bruni, il cerimoniere Francesco Raspa e maestro Rocco Cosentino.

Un momento più commovente è stato quello quando un fedele avvicinandosi alla statua ha fato il segno della croce. Un gesto di apprezzamento e devozione. In seguito foto con storico custode di Piandarca Dino Cicconi,  Mario Sacaloni e Ottaviano Turoni dal Comitato Piandarca, prof. Luca Filipponi – critico d’arte, maestro Rocco Cosentino e rappresentanti delle Forze dell’ordine e dei Frati Minori dal Sacro Convento.

 

Francesco a Piandarca

Presentazione del progetto di Francesco a Piandarca

San Francesco a Piandarca – Presentazione del progetto della statua ed altare presso la Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi

Francesco a Piandarca è un progetto di valorizzazione del luogo dove il Santo predico agli uccelli creando un Santuario all’aperto. Il sogno è allocare una statua in bronzo e un altare in pietra dove celebrare riti religiosi o dove poter semplicemente respirare e ammirare la bellezza della natura.

presentazione del progetto Francesco a Piandarca - sala stampa

Francesco a Piandarca - Antonio De Paoli e il bozzetto vincitore

Francesco a Piandarca - messaggio di padre Fortunato

Francesco a Piandarca -premiazione del vincitore

Guarda il video spot del progetto

Vedi il sito ufficiale del progetto

Aggiudicazione definitiva del concorso per la Guardia Costiera di Livorno

PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA-UMBRIA – UFFICIO OPERE MARITTIME E TOSCANA COSTIERA – Via E. Cialdini n. 45 – 57123 Livorno IP 0586.233211 H0586.233230

Provv.to Interregionale OO.PP. Toscana Marche Umbria Via dei Servi, 15 Firenze

Spett.le Maestro Antonio Luigi De Paoli Via Franchi Maggi, 21 Pavia artdepaolilibero.it

E p.c. Capitaneria di Porto di Livorno dm.livornopec.mit.eov.it

Oggetto: Concorso fra artisti per l’ideazione e la realizzazione di 3 opere artistiche da destinare nella nuova sede della Capitaneria di Porto di Livorno ad uso alloggi e foresteria sita in Via Zambelli — opera n° 3 Arredo Artistico Architettonico. COMUNICAZIONE AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

Premesso – che in data 27/10/2017 si è riunita la commissione nominata per il concorso in oggetto; – che nel corso della stessa è stata ritenuta vincitrice l’opera presentata dal Maestro Antonio Luigi De Paoli;
con la presente si comunica l’aggiudicazione definitiva del Concorso al Maestro Antonio Luigi De Paoli che prima dell’opera dovrà:

• far pervenire alla stazione appaltante adeguati rendering finali prima dell’inizio delle lavorazioni;

• prendere contatti con la Sezione Operativa di Livorno delle OO.PP. Toscana Marche Umbria, Via Scali Cialdini 45, tel. 0586-233211 nella persona del Coordinatore della Sezione Ing. Roberto Cuconato e con la Capitaneria di Porto di Livorno;

• fornire agli stessi enti un dettagliato Crono-programma delle lavorazioni almeno 15 gg. prima dell’inizio delle attività;

• attenersi ad ogni altra istruzione che verranno impartite anche in corso d’opera da parte delle sopra menzionate strutture;